Regolamento

CAMPIONATO INDIVIDUALE “CORRI IN ROMAGNA”

Possono partecipare al Campionato tutti gli atleti in regola con il tesseramento  Fidal, o EPS (ente di promozione sportiva) riconosciuto dal CONI per l’anno 2018 e in possesso della certificazione sanitaria idonea per l’attività agonistica dell’Atletica Leggera.

CATEGORIE AMMESSE

Categorie Maschili

CAT. A   dal 2000 al 1989     da 18 a 29 anni
CAT. B   Dal 1988 al 1979     da 30 a 39 anni
CAT. C   dal 1978 al 1969     da 40 a 49 anni
CAT. D   dal 1968 al 1959     da 50 a 59 anni
CAT. E   dal 1958 e precedenti     da 60 anni in poi

Categorie Femminili

CAT. F   dal 2000 al 1979     da 18 a 39 anni
CAT. G   dal 1978 al 1969     da 40 a 49 anni
CAT. H   dal 1968 e precedenti     da 50 anni in poi

Assegnazione Punteggi

Categorie A – E – F – G – H

Posizione Punti   Posizione Punti
1 50   16 16
2 45   17 15
3 40   18 14
4 36   19 13
5 32   20 12
6 28   21 11
7 26   22 10
8 24   23 9
9 23   24 8
10 22   25 7
11 21   26 6
12 20   27 5
13 19   28 4
14 18   29 3
15 17   30 2

Dal 31 classificato fino all’ ultimo di ogni rispettiva categoria verrà assegato 1 punto.

Categorie B – C – D

Posizione Punti   Posizione Punti   Posizione Punti
1 100   26 46   51 21
2 95   27 45   52 20
3 90   28 44   53 19
4 86   29 43   54 18
5 83   30 42   55 17
6 80   31 41   56 16
7 77   32 40   57 15
8 74   33 39   58 14
9 71   34 38   59 13
10 68   35 37   60 12
11 66   36 36   61 11
12 64   37 35   62 10
13 62   38 34   63 9
14 60   39 33   64 8
15 58   40 32   65 7
16 56   41 31   66 6
17 55   42 30   67 5
18 54   43 29   68 4
19 53   44 28   69 3
20 52   45 27   70 2
21 51   46 26      
22 50   47 25      
23 49   48 24      
24 48   49 23      
25 47   50 22      

Dal 71 classificato fino all’ ultimo di ogni rispettiva categoria verrà assegato 1 punto.

Minimi Di Partecipazione

Per la partecipazione alla classifica finale di ogni categoria, ogni atleta dovrà aver effettuato un minimo di 10 gare delle 19 in programma. Verranno comunque scartati i peggiori 5 risultati, compresa l’eventuale mancata partecipazione ad un gara.

Premiazione Finale

Al termine del Campionato verranno premiati gli atleti classificati suddivisi per categorie.

Categorie Maschili       Categorie Femminili  
CAT. A premiati i primi 10
    CAT. F premiate le prime 8
CAT. B
premiati i primi 20
    CAT. G
premiate le prime 8
CAT. C
premiati i primi 30     CAT. H
premiate le prime 8
CAT. D
premiati i primi 20    
CAT. E
premiati i primi 10        

CLASSIFICA ASSOLUTA INDIVIDUALE CAMPIONATO “CORRI IN ROMAGNA” 

Il Campionato Corri in Romagna designerà al termine delle 19 gare competitive il Campione e la Campionessa del 2018. La classifica verrà estrapolata esclusivamente tra i primi dieci assoluti uomini e dieci assolute donne indipendentemente dalla categoria di appartenenza. Per questa classifica verranno assegnati i seguenti punteggi : al 1° p.20 , al 2° p.15 , al 3° p. 12 , al 4° p. 10 , al 5° p. 8 , al 6° p. 6 , al 7° p. 4 , al 8° p. 3 , al 9° p. 2 , al 10° p.1.

Per i minimi di partecipazione e gli scarti valgono le stesse regole della classifica individuale di categoria.                 

I primi 3 assoluti Uomini e le prime 3 assolute Donne verranno esclusi dalle rispettive categorie.                                   

CAMPIONATO DI SOCIETA’ “CORRI IN ROMAGNA”                 

  1. Per partecipare al Campionato Corri in Romagna le società devono essere regolarmente  costituite ed essere affiliate alla Fidal o ad un EPS (ente di promozione sportiva) riconosciuto dal CONI per l’anno 2018.                 
  2. Possono partecipare al Campionato con un numero illimitato di atleti, purché in regola con il tesseramento valido per il 2018 Fidal, o EPS ed in regola con la certificazione sanitaria idonea per l’attività agonistica dell’Atletica Leggera.
  3. Nelle gare omologate Fidal gli atleti partecipanti in possesso di doppio tesseramento, dovranno partecipare, in virtù delle convenzioni Fidal-EPS, con il tesseramento Fidal. Ogni atleta dovrà partecipare al Campionato Corri in Romagna sempre per la stessa società.
  4. In ognuna delle singole gare, si attribuiranno tanti punti al primo per quanti sono i partecipanti regolarmente classificati, indi a scalare di uno fino ad attribuire un punto all’ultimo classificato.  La somma dei punti acquisiti dai singoli atleti appartenenti alla medesima Società forma la classifica della gara.
  5. L’ordine d’arrivo per l’attribuzione del punteggio, sarà unico per tutte le categorie dei partecipanti, siano essi maschili che femminili.
  6. La classifica finale del Campionato di Società, verrà stilata sommando i risultati delle gare tra tutte le Società che avranno partecipato ad un minimo di 10 gare sulle 19 in programma.  Verranno comunque scartati i peggiori 3 risultati, compresa l’eventuale mancata partecipazione ad una gara

Al termine del Campionato verrà designala la Società Campione 2018.  Sarammo premiate le prime 20 Società classificate per somma di punteggio.